Avola

Avolatonnara
Avola è un centro barocco a due passi da Noto, di pregevole architettura e dalla storia interessante. Distrutta dal terremoto del 1693, la città fu ricostruita più a valle in uno stile tardo barocco tendente al liberty. La sua rete urbanistica e viaria, se vista dall’alto, si presenta come una cella esagonale: è un omaggio urbanistico alla tradizione locale dell’apicoltura. Avola infatti è la porta dei Monti Iblei, e sulle sue colline le api producono un miele gustoso che da secoli rappresenta una risorsa importante per l’economia locale. Il nome stesso Avola viene dal latino Apicula. Tra i luoghi da visitare, la piazza con la fontana dei Leoni, la spiaggia con la sua tonnara abbandonata, testimonianza di una stagione ormai passata di tonnaroti, e la bella spiaggia sabbiosa. Da Avola si raggiunge in mezz’ora di auto la riserva naturale di Cavagrande di Cassibile, celebre per i suoi laghetti. Dalla strada costiera di Avola si può visitare una stupenda roccia picco sul mare chiamata ‘U Pizzu i Iaddina’ (La Punta di Gallina), che da origine a circa 500 metri di sabbia bianca a balcone su una grande pineta a circondare un importante sistema di dune. Tra alte scogliere con grotte ed archi naturali si apre un paesaggio unico.

Testi a cura di: Valdinoto Team

Nella zona ti potrebbe interessare anche…

Info
Inserito in
Località
Avola
Geo Map
36.9095319, 15.1348891
Tema
Mare
Condividi su:

COSA FARE
DA € 8,00
a persona

Piscina Il Delfino – Avola

Ideale per rilassarsi in alternativa alla spiaggia
Formula Estate: 1/2 giornata a solo 5 euro, con 8 euro la possibilità di usufruire della struttura per tutta giornata. Anche bar, tavoli ping pong, campi calcetto.
EVENTI
in questa zona
PRODOTTI TIPICI
in questa zona
mag 26, 2017 - ven
Avola, IT
cielo sereno
18°C cielo sereno
Vento 2 m/s, E
Umidità 87%
Pressione 1014 mbar

Utiliziamo cookie propri e di terze parti (più dettagli nella pagina Privacy & Policy).